Il cast

Andrea Rivera

Andrea Rivera è un personaggio conosciuto dal popolo delle notti trasteverine; insieme alla sua chitarra ha incantato diverse centinaia di persone ogni sera con le sue esibizioni di teatro-canzone. E dopo tre anni passati a fare l'artista di strada, denunciando tutto quello che non leggiamo sui giornali perché "scritto in trafiletti laterali troppo piccoli", e analizzando le mode dei passanti annoiati dal solito sabato sera, cercando così un nuovo modo di comunicare, Andrea Rivera ha ricevuto quest'anno, il prestigioso riconoscimento del Festival dedicato a Giorgio Gaber.

 

Menzione della giuria del Premio Gaber 2004.
«Che cos'è il teatro canzone? E' uno strumento espressivo legato alla teatralità, alla parola e alla musica. Un'alternanza di monologhi e canzoni. E' una lega di metalli diversi, un genere fatto di generi che alla fine scompaiono come tali per fondersi all'alta temperatura dell'attualità, del qui e dell'oggi, in una lingua teatrale nuova.
Giorgio Gaber l'aveva inventato sulla propria pelle insieme a sandro Luporini per caso e per necessità, per la voglia di essere più libero in un dialogo durato 30 anni con il suo pubblico.
Per noi giurati, l'artista (tra i 120 candidati ed i 10 che si sono esibiti al Festival) che ci pare abbia saputo meglio evocare uno spirito del genere, con la sua appassionata ironia, è Andrea Rivera, che, nella migliore delle ipotesi consegnamo alla storia dello spettacolo, e nella peggiore, abbiamo comunque tolto dalle strade di Trastevere.
Talento e coraggio non sono merci così rare, come testimonia anche questa rassegna, ma averli entrambi come Rivera è un'altra faccenda e merita una speciale segnalazione.»

 

Nato a Roma il 23/03/1971

 

STUDI Diploma di maturità classica

 

FORMAZIONE
Stage teatrale presso la "Scuola di tecniche dello spettacolo" diretto da Claretta Carotenuto di Roma,dove si occupa dell'organizzazione di cineforum didattici. Nello stesso corso realizza la regia del testo "Per solo donna" di Wesker ed è interprete nella "Strana coppia" di Neil Simon (1996-97).

 

TEATRO
Nel 2004 Viene selezionato per il Premio Nazionale Giorgio Gaber e riceve l'unica menzione speciale per talento e coraggio.
2004 Ospite del "Grottammare Festival", direzione artistica di Pepi Morgia.
2004 Ospite del "Festival dello Sciamano Show" a Boario Terme.
2003-2004 Autore, regista e interprete dei testi, in collaborazione con Lisa Lelli e delle musiche dello spettacolo "Luoghi comuni" -Teatro Belli, Teatro dell' Orologio, Teatro Cometa off- a Roma.
Nel 1997 è protagonista de "L'Uomo dal fiore in bocca" di Pirandello con Mico Cundari. Regia Mico Cundari.
Dal 1996 al 2000 è macchinista presso i teatri: Brancaccio, Flaiano, Valle, Orologio,Vascello, Colosseo, Dei Servi, Dei Contrari, Quirino.
Nel 2001 è direttore di scena dello spettacolo "Il dramma della gelosia" con la regia di Gigi Proietti.
Tourné come macchinista:

  • "I Picari" (1998) Regia di Claudio Insegno.
  • "Il piccolo Principe" (1998-99) Produzione G.I.G.A. - Regia di I. Dall' Orto.
  • "The Poligraphe" (1998-99) di Robert Lapage - Canada.
  • "Il dramma della gelosia" (1999-2000-2001) - Regia di Gigi Proietti.
  • "Anna dei Miracoli" (1999-2000) - Regia di F. Tavassi.
  • "Goal Tacalabala" (1999-2000) - Regia di G. Gallione. Dal 2001 al 2004 è macchinista presso il Teatro dell' Opera.
  • Nel 2002 direttore di scena dell'Opera lirica "Rigoletto" di Verdi a Tuscania.

 

CINEMA
È uno dei protagonisti del film "Dentro la città" di Andrea Costantini con Luca Ward, Rolando Ravello, Edoardo Leo, Elisabetta Cavallotti.

 

TELEVISIONE
È interprete e autore (con Lisa Lelli) della sigla finale di "Parla con me", talk-show di Serena Dandini.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847